• Fiera Mosbuild –,
    Mosca

    Saremo presenti con ns. stand al Padiglione 8, Hall 2, Stand U301 La fiera avrà luogo dal 31 marzo al 3 aprile 2015 c/o Expocentre Moscow

    Vedi dettaglio

  • Fiera Ecobuild –,
    Londra

    Saremo presenti in uno stand condiviso con altren 4 aziende italiane, sotto il nome comune di “Socius” La fierà avrà luogo dal 3 al 5 marzo 2015 c/o Excel London

    Vedi dettaglio

  • CORSI PER VENDITORI DI SALA MOSTRA –,
    PRIMO SEMESTRE 2015

    Il giorno LUNEDI 20 APRILE si terrà presso la nostra sede un corso di aggiornamento tecnico per “venditori di sala mostra”. Programma del corso: come si produce il parquet: tradizionali, prefiniti in legno massello e prefiniti multistrato; specie legnose e loro caratteristiche; visita all’impianto produttivo; come si posa un parquet e con quali materiali: colle, primer, ecc; le finiture: vernice poliuretanica, vernice all’acqua, cere, oli, ecc; contrattualistica e normative. novità 2015 orario: 9,30 – 12,30 – pausa pranzo – 14,00 – 17,00 circa Per coloro che partecipano al corso e provengono da una distanza superiore a 250 Km, la ns/ azienda è disponibile ad offrire il pernottamento in B.B. per la notte precedente la riunione. Attendiamo le prenotazioni entro lunedì 10 aprile, per provvedere alla iscrizione e alla eventuale prenotazione della/e camera/e per la notte di domenica. Per l’eventuale sopravvenuta impossibilità a partecipare, vi preghiamo cortesemente di avvisare l’Ufficio Marketing (marketing@aliparquets.com – tel. 0549 876 893), permettendoci in tal modo di disdire le prenotazioni fatte. Per rendere il corso di maggiore fruibilità, è stato fissato un numero massimo di partecipanti pari a 35.

    Vedi dettaglio

  • Un parquet ineguagliabile in qualità ed eleganza

    ALTO PRESTIGIO IN MONOSTRATO MASSELLO Al vertice nelle gamme di pavimenti in legno di alto prestigio, il parquet prefinito in massello ALI presenta requisiti di assoluta eccellenza: monostrato massello, quindi esente da rischi di distacco tra lamella nobile e supporto in legno tenero; esente da emissioni dovute alla presenza di collanti durabilità senza precedenti, grazie alle diverse possibilità di rinnovo del pavimento permesse dal legno massello a tutto spessore finiture dall’impatto estetico pregevole, in piena sintonia con le naturali caratteristiche dei legni

    Vedi dettaglio

  • Dalla ricerca ALI, la naturale eleganza del prefinito in massello

    Oggi al vertice nelle gamme di pavimenti in legno di alto profilo, il parquet prefinito in massello ALI presenta infatti requisiti di assoluto prestigio: misurazione automatica durante il processo produttivo dell’umidità residua di ogni listello; controllo computerizzato delle caratteristiche geometriche e delle tonalità di tutti gli elementi in legno; quantità di vernice impiegata equivalente a sette mani applicate a rullo; finiture che rispettano le naturali caratteristiche dei legni; ottima resistenza al calpestio; verniciatura di ulteriore protezione su ogni lato del listello per assicurarne elevata stabilità dimensionale ed un’efficace barriera contro l’attacco di funghi anche nelle parti non in vista; eccellente qualità di lavorazione con precisione centesimale, spigolo vivo ed incastro maschio/femmina sui quattro lati; produzione standard realizzata con doppia femmina in testa monostrato massello quindi esente da rischi di distacco tra lamella nobile e supporto in legno tenero; un prodotto che richiede, per le sue proprietà di eccellenza, un montaggio affidato a personale qualificato e specializzato.

    Vedi dettaglio

  • Elogio del parquet:
    tradizione, bellezza, naturalità

    Da sempre il legno occupa un posto d’onore nei modi di allestire e vivere la casa; in particolare il parquet gode di un’antica tradizione nell’arredamento domestico e pubblico. Testimonianze di pavimentazioni in legno risalgono al X secolo a. C. Nel Medioevo gli impianti realizzati con semplici tavolati a listoni si diffondono in tutti i paesi nordici. Il Rinascimento crea campiture decorate con raffinati intarsi in legni pregiati e Seicento e Settecento decretano il trionfo dell’arte della composizione a mosaico. Il parquet disposto geometricamente entra nella cultura dell’arredo e del décor dell’intero Ottocento. Agli inizi di questo secolo i grandi maestri dell’architettura moderna riscoprono l’aspetto naturale e organico del legno: valga per tutti Alvar Aalto, la cui progettualità è profondamente legata a questo materiale. Nei Paesi orientali l’uso dei pavimenti in legno nelle abitazioni è una dominante dettata da una cultura dell’abitare che privilegia la bellezza, il cromatismo, l’accostamento armonioso dei materiali naturali.

    Vedi dettaglio

  • Tanti pregi, tanti vantaggi

    Il pregio per eccellenza del legno come materiale edilizio e di arredo è lanaturalità, che non ne indica semplicemente la provenienza organica, quanto piuttosto un insieme molto interessante di caratteristiche. E’ noto che il corpo umano emette ed è contemporaneamente avvolto da radiazioni dalle provenienze più varie: cosmiche, campi elettrici, radioattività, magnetismo. Le radiazioni esterne in disarmonia con l’equilibrio psicocorporeo umano sono spesso generate da materiali sintetici. Il legno al contrario si accorda mirabilmente con le esigenze di un habitat ideale: non si carica elettrostaticamente, non emana radiazioni nocive. La sua scarsa conducibilità termica lo rende estremamente gradevole in qualsiasi condizione di temperatura (il parquet è caldo d’inverno e fresco d’estate) e il suoisolamento acustico attutisce i rumori interni ed esterni, creando ambienti piacevolmente ovattati. La sua elasticità – molto ricercata per le strutture sportive – produce infine un confortevole piano di calpestìo.

    Vedi dettaglio