TANTI PREGI TANTI VANTAGGI

Il pregio per eccellenza del legno come materiale edilizio e di arredo è la naturalità, che non ne indica semplicemente la provenienza organica, quanto piuttosto un insieme molto interessante di caratteristiche.
E’ noto che il corpo umano emette ed è contemporaneamente avvolto da radiazioni dalle provenienze più varie: cosmiche, campi elettrici, radioattività, magnetismo.
Le radiazioni esterne in disarmonia con l’equilibrio psicocorporeo umano sono spesso generate da materiali sintetici. Il legno al contrario si accorda mirabilmente con le esigenze di un habitat ideale: non si carica elettrostaticamente, non emana radiazioni nocive.

La sua scarsa conducibilità termica lo rende estremamente gradevole in qualsiasi condizione di temperatura (il parquet è caldo d’inverno e fresco d’estate) e il suoisolamento acusticoattutisce i rumori interni ed esterni, creando ambienti piacevolmente ovattati.

La sua elasticità – molto ricercata per le strutture sportive – produce infine un confortevole piano di calpestìo. Naturalità del legno significa dunque ambienti sani, gradevoli e riposanti, esaltati cromaticamente da toni morbidi e caldi.

I pregi del parquet contemplano inoltre durezza e grande resistenza all’usura, superiori a quelle di pavimentazioni realizzate in altri materiali. Tali caratteristiche lo rendono estremamente adatto agli ambienti pubblici ad alta frequentazione (come musei, gallerie d’arte, teatri) e, negli impieghi domestici, garantiscono una lunghissima durata nel tempo.
Un pavimento in legno presenta infine anche notevoli requisiti di praticità. Nel caso sia necessario riportare un vecchio parquet alle condizioni originali, è sufficiente una semplice lamatura della superficie. Ed anche se la flessibilità del legno permette carichi notevoli, eventuali rotture possono essere riparate con grande facilità, sostituendo semplicemente l’elemento danneggiato, senza rompere e ricostruire l’intera superficie.

La pulizia e la manutenzione sono pratiche e veloci. La resistenzadel legno, opportunamente trattato, agli agenti atmosferici e alle variazioni meteorologiche ne favorisce l’impiego anche per gli ambienti esterni, come insegna la tradizione marinara e navale in tutti i tempi.